Conta il viaggio

più della destinazione

Ven, 09 Lug 2021 Un sorriso inaspettato

racconto luoghi scuola 5 minuti, 32 secondi
 8
 0

L’altro giorno al cellulare rispondo a un numero sconosciuto. Ricevo molte telefonate di solito però sono persone ormai note. Sebbene sembrasse familiare anche la voce all’altro capo mi era inizialmente sconosciuta.

   LEGGI TUTTO

Dom, 17 Apr 2016 La vita nega le interruzioni...

luoghi Roma 0 minuti, 14 secondi
 3
 0

... e ama tracciare segni ovunque vi siano spazi sufficienti a esprimere la propria fantasia.

   LEGGI TUTTO

Dom, 14 Feb 2016 Travagli d'animo e cortesi amori

luoghi monachesimo racconto 5 minuti, 38 secondi
 6
 0

Beato per alcuni, santo per altri, leggenda per molti, cosa volete che vi dica? Sono trascorsi diversi secoli e trovare un qualsiasi straccio di documento anche solo dopo pochi mesi può costituire ancora oggi un problema. Chiedete a coloro che, pur avendo già pagato una qualunque tassa, vengono chiamati a provarlo senza riuscirvi. Di secoli ne sono passati otto però il furore di quella tempesta agita ancora l'animo mio. È la mia versione, quindi se vorrete, accoglietela cum grano salis.

   LEGGI TUTTO

Dom, 30 Ago 2015 Nel silenzio di un convento di clausura

persone luoghi monachesimo 16 minuti, 49 secondi
 12
 0

Introduzione

"«Mi macero nei digiuni / E razioni d’insulti mi sorbisco / Vestito d’un saccaggio / Per loro sono un pagliaccio /... Ma io sono davanti a te Signore / Una preghiera nell’ora favorita». Alle cinque del mattino - notte fredda senza luci sull’isola di San Giulio - le monache benedettine del convento di clausura Mater Ecclesiae, in piedi da un’ora, cantano i salmi cercando sempre d’accordare la voce al cuore, come vuole la Regola."

   LEGGI TUTTO

Sab, 18 Lug 2015 Intra flumina

luoghi parole filosofia 5 minuti, 40 secondi
 3
 0

Penso che le parole siano le pinze di cui ci serviamo per afferrare gli oggetti, le persone, i sentimenti e qualunque altra idea di cui necessitiamo per dare un senso alla nostra socialità. Fra le diverse modalità comunicative, quella verbale necessita appunto di parole. Da un magico insieme di vocali e consonanti fuoriescono trenini di parole indirizzate all'orecchio dell'ascoltatore o all'occhio del lettore.

   LEGGI TUTTO