Mar, 28 Lug 2015 Le vie del cambiamento

counselling omeofobia libro 1 minuto, 4 secondi
 6
 0

Per chi è interessato, all'indirizzo vie.carmelanardella.com ho pubblicato il testo Le vie del cambiamento. Allo stesso indirizzo si può arrivare dal menu LIBRI dove, in futuro, conto di pubblicarne altri.

Riporto quanto ho scritto nella breve introduzione del libro Le vie del cambiamento:

Soffriamo perché siamo nel mondo. È un dato di fatto, incontestabile. Un corpo sano reagisce, alle modificazioni esterne, rimettendosi in equilibrio. Possiamo fare altrettanto con la psiche? E questa stabilizzazione può partire dalla stessa mente alterata o da altre menti, ovviamente esterne alla psiche irritata?

Escludendo le situazioni patologiche, ove deve soccorrere indubbiamente la competenza specialistica di un professionista della mente, o medica se è il caso, credo sia possibile allo stesso soggetto, soprattutto mediante l’ausilio di qualche altra persona, fare qualcosa per se stesso.

In questo breve scritto cercherò di offrire degli spunti definibili come proposte di auto-aiuto.

Un’ultima nota. Generalmente, le mie considerazioni non sono accompagnate da note a piè di pagina sulla loro provenienza poiché scaturiscono, la loro genesi è da attribuire ovviamente all’aver partecipato al corso di Counselor in Ipnosi Costruttivista. Quando invece il contenuto delle riflessioni fa riferimento a testi scritti, qualunque sia la fonte, riporto le notizie inerenti il testo citato.

Se lo trovi interessante vai al libro oppure puoi scaricarlo in formato PDF.

Messaggio successivo Messaggio precedente